Theme Settings

Mode Layout
Theme color
Choose your colors
Background Color:
Reimposta

Arance e clementine, i frutti invernali per eccellenza!

Arance e clementine, i frutti invernali per eccellenza!

Veri simboli della Sicilia, arance e clementine, sono frutti invernali perfetti per la salute e per combattere al meglio i malanni della brutta stagione. Frutti presenti da sempre sul suolo siciliano, permeato visivamente dalla bellezza di queste piante, sia durante la fioritura, sia quando le stesse sono cariche di dolcissimi frutti che profumano l'aria fresca dell'isola.

La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo… (Guy de Maupassant)  

Arance e clementine, origine, similitudini e differenze

C'è poco di non conosciuto sulle prime; frutto più diffuso al mondo, presenza costante sulle nostre tavole per tutto il periodo invernale, le arance vengono tipicamente apprezzate per il loro gusto, la loro freschezza e per il loro apporto di Vitamina C ed altri nutrienti. Non da meno sono le clementine, frutto con una storia molto più recente. Le clementine infatti nascono in un periodo relativamente vicino a noi come incrocio tra l'arancia ed il mandarino; questo frutto è infatti spesso conosciuto con il nome di mandarancio. L'origine delle clementine sembra risalere all'intuizione di Fra Clément Rodier (da cui avrebbero preso anche il nome) nel giardino del suo orfanotrofio situato in Algeria meno di un secolo fa. Questo "luogo di nascita" non è però certo, in quanto pare che la clementina fosse già conosciuta e coltivata in Estremo Oriente (Cina e Giappone) da millenni.  

Arance e clementine, la differenza

L'arancia è dolce e succosa, ingrediente di moltissime ricette tra cui le rinomate marmellate e succhi di frutta. L'arancio è originario della Cina e del Giappone, importato in Europa, ha trovato il suo habitat ideale nel bacino mediterraneo, con coltivazioni in Nord Africa, Grecia, Spagna e soprattutto Italia. Nella nostra penisola le coltivazioni avvengono nel centro/sud Italia, con alcune zone, come la Sicilia riconosciute a livello mondiale come le migliori per la qualità dell'arancia. L'arancia è un frutto invernale, tuttavia è alquanto facile reperirlo fino a maggio/giugno. La clementina, ancora più dolce, è apprezzata per la quasi totale assenza di semi; a differenza del suo "genitore" il mandarino. Distinguere una clementina da un mandarino non è affatto complicato; la clementina ha forma rotonda, colore aranciato e sapore dolce; il mandarino è invece più appiattito, con una colorazione più giallo/verde ed un sapore che tende spesso ad essere aspro.

Caratteristiche di arance e clementine

Arance e clementine condividono molte proprietà positive. Entrambi i frutti sono ipocalorici, dato che forniscono meno di 40 calorie per 100 grammi di prodotto. Arance e clementine contengono un altissima percentuale d'acqua, rendendo questo frutto idratante e dissetante. Il tutto "condito" da pochissimi grassi e proteine, compensate da una grande presenza di minerali, come da esempio: calcio, fosforo, potassio, ferro, selenio e soprattutto diverse vitamine fra le quali, oltre alla vitamina C per cui sono universalmente conosciute, anche la A, la B1 e la B2.  

Arance e clementine, possibili ricette

Arance e clementine sono perfette per un consumo al naturale. Le trasformazioni più famose di questi frutti sono sicuramente le marmellate ed i succhi, ma esistono molte ricette che permettono di utilizzare questi frutti in innumerevoli preparazioni gastronomiche.  

Arance e clementine, la dose ideale giornaliera

Un paio di arance (circa 200 gr in totale) apportano più del 100% della Vitamina C giornaliera raccomandata.  

Le nostre arance e clementine

Nella nostra azienda agricola coltiviamo arance e clementine rigorosamente DOP! I migliori agrumi italiani sono originari della nostra zona; scegli italiano, qualità e gusto assicurate!

Tutti i commenti